Rosario Vesco

Rosario Vesco
note critiche e recensioni
Giuseppe Martucci

Opera armonica per il colore e la sintesi del disegno, quella che è stata realizzata da Rosario Vesco. Nel suo dipinto si constata un naturalismo oggettivo, ma pervaso dall'emozione interiore e da un senso spiccato della bellezza plastica.
Settembre 2003
ARTECULTURA - Pubblicazione dell' opera "Ragazza in belvedere"
Dipinge con uno stile lineare e nitido. La sua pittura è chiaramente figurativa e si determina come sensibile osservazione della realtà. Vesco elabora paesaggi o figure, come è il caso dell'acquerello riprodotto …, realizzati con sentimento ma senza enfasi retorica o inutili divagazioni.
Settembre 2000
Artecultura - Pubblicazione acquerello "Figura femminile in costume caratteristico"
La pittura di Rosario si ispira ad un vigoroso naturalismo mediterraneo basato sulla forza del colore e della luce
Aprile 1999
Postacatalogo - Artecultura
Una vena pittorica scoperta da un’esigenza umana di necessità: l’ispirazione denota una morbida poetica che familiarizza riflessivamente nel rapporto uomo-natura. L’esistenza nella quale il pittore sensibilizza una delicata convivenza tra l’animo e le cose della terra, dell’urbano, i prediletti luoghi del richiamo creativo dove l’emozione maggiormente manifesta il tempo pittorico di Rosario Vesco. Una matrice figurativa tradizionalmente libera, che pratica il delicato tocco della luce stimolata dall’ascendenza luminosa che regola il ruolo della serena facoltà poetica. Un dipinto anche organizzato dal gusto della finezza compositiva e che inscena un suo ritmo d’armonia e lo spazio una pacata relazione d’incontro che fermenta sensazioni di riposo con battito atemporale di poetica. Un gusto pittorico qualitativo che avverte nella natura morta il pregio distintivo della sua più riuscita ideazione formale e virtù ispirativa. Pulita l’effervescenza della tavolozza e rallegrante l’eco del libero rapporto inventato che sovente pone nei primi piani del dipinto il valore artistico portante dell’immagine. Una forma di pittura smaliziata: sentita e portata a compimento con causa ed effetto di stato d’animo aggraziato di rara sincerità’. Un tema pittorico che ridesta l’emozione a motivo di amore disinteressato per l’arte che rivela il rispecchio emotivo dell’operato umano delizioso.
Dicembre 1991
Artecultura